200 ettari distrutti dalle fiamme nella Val Pescara


Due distinti incendi hanno bruciato circa 200 ettari di sterpaglie, bosco e sottobosco. Il primo è localizzato tra Caramanico Terme e San Valentino in Abruzzo Citeriore, l’altro a Castiglione a Casauria, oltre a diversi focolai che  di tanto in tanto, a causa del vento, si rinvigoriscono. I Vigili del Fuoco, nella Val Pescara, sono a lavoro da due giorni per domare le fiamme, coadiuvati anche dalla Protezione Civile.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

La CAASband sul palco venerdì 27 aprile all’Osteria della Musica di Cepagatti (Pe).

Sarà un’altra serata all’insegna della musica di Carlos Santana, proponendo i grandi classici e le …