ABRUZZO. NUOVI FONDI PER L’ASSUNZIONE CON GARANZIA OVER


Ulteriori due milioni di euro, a valere sul Fondo Sociale Europeo Abruzzo 2014-2020, per sostenere in modo ancora più marcato l’intervento Garanzia Over Abruzzo, in considerazione dell’eccellente risposta del territorio e dei risultati in termini occupazionali: 605 assunzioni totali, delle quali ben 185 riguardano lavoratori con più di 50 anni di età.

Lo stanziamento è stato deciso con la Determina DPG007 n. 64 del 12 giugno. Le risorse complessive investite dalla Regione su Garanzia Over giungono dunque alla cifra di 6 milioni e 770 mila euro.

Garanzia Over, lo ricordiamo, è la misura regionale finalizzata all’inserimento/reinserimento lavorativo degli “over 30” residenti in Abruzzo, che versano in stato di disoccupazione.

Il bando prevede l’erogazione di finanziamenti da 6.000 a 12.000 euro, alle imprese che assumono i lavoratori suddetti a tempo indeterminato, attraverso due linee di finanziamento:

1) La prima è destinata alle aziende che effettueranno assunzioni in maniera diretta, precedute o non precedute da tirocini extracurriculari di 6 mesi. Nel caso venga attivato il preventivo tirocinio, al datore di lavoro, oltre all’aiuto previsto per l’assunzione a tempo indeterminato, viene erogata anche l’indennità corrisposta al tirocinante (Max 3600 euro). Le aziende devono avere tutti i requisiti previsti dal bando all’art. 6;
2) La seconda è destinata alle aziende che vorranno presentare la propria candidatura attraverso i Centri Per l’Impiego e le Agenzie per il lavoro accreditate presso la Regione Abruzzo (Elenco). In questo caso agli organismi di intermediazione verrà riconosciuta una somma da 1500 a 2000 euro in caso il contatto tra datore di lavoro e candidato porti ad un’assunzione a tempo indeterminato. Sono agevolate le aziende aderenti alla Carta di Pescara.

Come fare – Per partecipare vi sono tre diverse modalità dedicate a candidati ed aziende:

  1. a) I candidati in cerca di lavorodevono seguire le istruzioni presenti sulla piattaforma telematica http://borsalavoro.regione.abruzzo.it. Attenzione, lo stato di disoccupazione deve essere sancito ai sensi dell’art. 19 del Decreto Legislativo n. 150 del 14 settembre 2015, cioè attraverso l’iscrizione presso uno dei Centri per l’Impiego e il rilascio della Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro. E’ importante poi ricordarsi di inserire il curriculum e non essere iscritti a Garanzia Giovani. Questi requisiti insieme a quelli anagrafici e di residenza devono essere posseduti al momento dell’adesione, per via telematica, a Garanzia Over;
    b) I datori di lavoro che presentano la domanda di procedura direttaper l’assunzione devono rispettare, come detto tutti i requisiti elencati all’art.6 del bando e devono inviare la propria candidatura esclusivamente attraverso la piattaforma telematica https://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/, seguendo in maniera scrupolosa le indicazioni riportate e caricando tutti i documenti che costituiscono il Dossier Candidatura (Art. 10 del bando). Le imprese devono inoltre registrarsi presso la piattaforma http://borsalavoro.regione.abruzzo.it in modo da poter selezionare il candidato più idoneo alle proprie necessità;
    c) Le stesse modalità di presentazione della domanda sono previste per i datori di lavoro che decidono di aderire al progetto in modalità indiretta, affidandosi cioè ai Centri per l’Impiego o alle Agenzie Agenzie per il lavoro accreditate presso la Regione Abruzzo.

Scadenza – Non vi è data di scadenza per il bando, i fondi sono infatti erogati a sportello fino ad esaurimento delle risorse, a tal proposito è importante sapere che vi sono differenti dotazioni finanziarie, dipendentemente dal fatto che l’azienda risieda in un’area interna o colpita da crisi oppure in altra zona del territorio regionale, i dettagli sono indicati nell’art.5, le zone sono elencate in questa tabella.

Informazioni – La responsabile del procedimento relativo al bando è la dott.ssa Maria Sambenedetto, titolare dell’Ufficio Programmazione Politiche del Lavoro della Regione Abruzzo, con sede in Pescara, Viale Bovio 425. Eventuali chiarimenti possono però essere richiesti esclusivamente:
1) All’indirizzo email: gg.assistenza@regione.abruzzo.it se riguardanti problematiche relative alle procedure telematiche della piattaforma http://borsalavoro.regione.abruzzo.it;
2) All’indirizzo email: garanziaover@regione.abruzzo.it per altre tipologie di richieste, inserendo nell’oggetto la dicitura “Garanzia Over”. Le domande verranno inserite poi sul sito www.abruzzolavoro.eu in modo che siano accessibili a tutti gli utenti.
Nell’avviso sono indicate tutte le procedure successive all’ammissione ai benefici previsti, mentre nel Dossier gestionale sotto riportato è possibile trovare tutta la modulistica da utilizzare per esperire tali adempimenti .

Pubblichiamo le risultanze delle procedure di ammissibilità delle istanze pervenute dal 2 al 31 gennaio 2017.

Graduatoria Linea 1_Garanzia Over Abruzzo – Incentivi finalizzati all’assunzione di disoccupati over 30 residenti nei Comuni della regione Abruzzo ricompresi nelle aree interne e nelle aree di crisi complessa e non complesse;

Graduatoria Linea 2  Incentivi finalizzati all’assunzione di disoccupati over 30 residenti nei Comuni della regione Abruzzo non appartenenti ad aree interne/di crisi;

Allegato_3 Istanze Escluse

In base all’articolo 11 dell’Avviso le candidature pervenute sono esaminate e ammesse su base giornaliera e fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili.

Le graduatorie sono state approvate con la DETERMINAZIONE N. 65/DPG007 del 12/06/2017

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24