Accoltellamento a Celano, solo denuncia


È stato denunciato ed è in libertà M.K., 21enne di origine magrebina accusato di aver accoltellato un suo connazionale, A.E.L. di 26 anni, sabato sera in piazza IV Novembre a Celano. Al giovane è stato contestato il reato di lesioni gravi, al suo connazionale invece, portato al pronto soccorso dell’ospedale di Avezzano, sono stati messi diversi punti di sutura al braccio. Un episodio gravissimo quello che si è verificato sabato sera verso le 19 in pieno centro cittadino: i due extracomunitari, infatti, stavano litigando già da diverso tempo, fino a quando M.K. ha estratto un coltello da cucina colpendo il connazionale e ferendolo a un braccio. Il peggio è stato evitato solo grazie all’intervento di alcuni celanesi che sono riusciti a dividere i due. Il 21enne che ha cercato subito di dileguarsi è stato rintracciato nel giro di mezz’ora dai carabinieri della stazione di Celano comandati dal luogotenente Pietro Finanza, che lo hanno individuato a Cerchio. Non si conoscono le motivazioni che hanno portato i due extracomunitari alla lite, gli inquirenti non escludono che il tutto possa essere maturato nell’ambiente dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24