ADOLESCENTE DI 11 ANNI PERDE LA VITA IN BICI INVESTITA DA UN FURGONE


Non ce l’ha fatta l’adolescente  di 11 anni che era stata investita lunedì sera mentre attraversava la strada in bicicletta. La tragedia era avvenuta a Reschigliano, in provincia di Padova, dove la bimba viveva con i suoi genitori. Si chiamava E.B., era stata travolta in pieno da un furgone. Soccorsa prontamente, era stata trasferita al pronto soccorso dell’ospedale di Padova dove era arrivata in condizioni disperate. E’ deceduta dopo due giorni dal suo ricovero, nonostante il tentativo dei medici di salvarle la vita, le sue ferite purtroppo erano troppo gravi: trauma cranico. L’uomo alla guida del furgone che ha investito la bambina è un 36enne del Veneziano. Il conducente si era subito fermato e aveva allertato i soccorsi, adesso la Polizia dovrà accertare eventuali responsabilità. Dolore a Reschigliano per la morte dell’11enne, proprio martedì c’era stata una veglia di preghiera per lei.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti