Alfonso Terribile lascia la Questura de L’Aquila. Al suo posto Antonio Maiorano


Insediatosi il 30 marzo 2015, Alfonso Terribile da oggi non è più il questore de L’Aquila. Dopo poco meno di 2 anni passati in Abruzzo, tornerà nella Capitale per lavorare a stretto fianco con il Capo della polizia, Franco Gabrielli. Al suo posto arriva Antonio Maiorano, Questore di Trieste e prossimo al pensionamento, cosa questa che ha destato diverse proteste all’interno dei sindacati di Polizia.

Terribile, entrato a far parte della Polizia di Stato nel 1975, dal 1981 ha prestato servizio alla Questura di Roma.

Nominato Dirigente Superiore dal gennaio 2001, nel 2003 ha diretto il Servizio Pianificazione Organizzazione e Risorse della Direzione Interregionale di Firenze e dall’agosto 2005 lo stesso Servizio della Direzione Interregionale di Roma.

Nel dicembre 2007 è stato nominato Direttore del Servizio Reparti Speciali del Dipartimento della PS. Ha fatto parte dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e dei gruppi di governo presso la Direzione Centrale dei Servizi Tecnico Logistici e della Gestione Patrimoniale. Il 1° agosto 2009 è stato nominato Questore di Chieti, quindi Questore di Brindisi nel giugno 2011 e, dal novembre 2012 Questore di Rimini, poi l’approdo a L’Aquila ed infine il ritorno a Roma.

Antonio Maiorano, foto Il Piccolo
Antonio Maiorano, foto Il Piccolo

A Terribile è andato il saluto, via facebook, del sindaco di Celano Settimio Santilli: “A nome mio personale e di tutta la Città di Celano mi sento di esprimere un forte ringraziamento al Questore dell’Aquila, Dr. Alfonso Terribile, per il lavoro svolto nel nostro territorio al servizio delle istituzioni e della sicurezza dei cittadini, non da ultimo per l’intervento dell’unità anticrimine di martedì a Celano. Ho avuto modo di apprezzare la sua preparazione, collaborazione e competenza, mostrate nei momenti più difficili che hanno interessato il nostro territorio.
Sono certo che porterà con sé il ricordo di questa nostra terra che l’ha stimato e ha saputo gradire il suo costante impegno per garantire sicurezza e tranquillità”.

 

Redazione

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24