Avezzano, il 21 marzo si celebra la Giornata Mondiale contro il razzismo


Il 21 marzo di ogni anno si celebra la “Giornata Mondiale contro il razzismo” con l’obiettivo di promuovere nella società informazione e sensibilizzazione per una coscienza non discriminatoria.
In questo 2018, su tutto il territorio nazionale sono previste iniziative finalizzate alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di razzismo e di intolleranza tra cittadini italiani e cittadini di origine straniera, per favorire una cultura etica e di valori sociali positivi, sulla base dei principi sanciti dagli articoli 2 e 3 della Costituzione.
L’associazione RINDERTIMI propone, nel corso della giornata del 21 marzo 2018, alcuni incontri con i seguenti specifici obiettivi:
–    diffondere sentimenti antidiscriminatori in Avezzano, città notoriamente capace di accoglienza e integrazione sociale;
–    combattere i pregiudizi, le false credenze e la cattiva informazione riguardante il buon comportamento sia dei cittadini italiani che dei cittadini stranieri;
–    contribuire al miglioramento delle relazioni tra antichi e nuovi abitanti della Marsica, orientati tutti allo sviluppo sociale e culturale del territorio.
In tal senso intende coinvolgere nella riflessione comune le comunità di immigrati, con l’intervento delle seconde generazioni, delle donne straniere, delle associazioni di settore e anche della popolazione scolastica della città, valorizzando l’identità multietnica del territorio, la convivenza e la pluralità di espressioni culturali diverse.
Appuntamenti ad Avezzano
Ore 10.30 –  Scuola Primaria “Collodi-Marini” di Via Pereto: Programmi di inclusione scolastica e                        civica  (con i giovani in Servizio Civile Volontario)
Ore 12.30 –  Liceo Artistico “V. Bellisario”
Esperienze di superamento dei pregiudizi etnico-razziali   (con gli studenti dell’Alternanza Scuola/Lavoro nel Centro Accoglienza Straordinaria RINDERTIMI)

Ore 15.30 –  Stadio dei Marsi: Partita di calcio “White and Black” (tra Avvocati del Foro di Avezzano e Ospiti stranieri richiedenti protezione internazionale)

Ore 17.30 –  Sala riunioni Parrocchia San Giovanni: Degustazione di cibi interetnici preparati dalle famiglie di origine straniera residenti in Avezzano.

Per favorire la diffusione delle tematiche in programma verrà richiesto il coinvolgimento dei media e social media locali che vogliano intervenire.
L’invito alla partecipazione è esteso a tutte le associazioni che contribuiscono, con la loro azione, a creare un senso civico e di cittadinanza.
Con i più alti sensi di gratitudine Gino Milano.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

PERDONANZA E JAZZ ITALIANO PER LE TERRE DEL SISMA, ORDINANZA PER LA SOSPENSIONE DEL TRANSITO DEI MEZZI E DELL’ATTIVITÀ DEI CANTIERI

I mezzi dei cantieri aperti nel centro storico non potranno transitare e parcheggiare per il …