AVEZZANO, GUARITO DAL CORONAVIRUS IL GIOVANE SPAGNOLO DELL’ERASMUS


Il giovane spagnolo Juan Antonio Diez Gonzalez del programma Erasmus+ che è stato contagiato dal covid e, in gravi condizioni, ricoverato ,dapprima  presso l’ospedale civile di Avezzano, è riuscito a guarire grazie alla professionalità e bravura dei medici  abruzzesi, in primis e poi romani in secundis, che lo hanno assistito e curato. Infatti, il 21enne spagnolo, arrivato nel capoluogo marsicano per imparare un mestiere nuovo, è stato colpito dal coronavirus ai polmoni ed in seguito, dato l’aggravarsi delle sue condizioni di salute,  trasferito al San Salvatore dell’Aquila ed infine al policlinico Umberto I di Roma in terapia intensiva.  Qui, nell’arco di 10 giorni, è riuscito a rientrare in condizioni stabili, grazie alle cure appropriate  e all’utilizzo di sofisticate attrezzature. Ora Joanne si trova a Tagliacozzo per seguire un percorso riabilitativo che, ci si augura, lo possa portare ad una completa guarigione.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar