AVEZZANO, SESSANTENNE RINVENUTO PRIVO DI VITA NELLA SUA ABITAZIONE: L’ALLARME L’HA DATO LA SUA CAGNOLINA


Terribile tragedia a nord di Avezzano in via Infante. Qui, un uomo sessanta anni, purtroppo, è stato rinvenuto privo di vita nella sua abitazione. La sua piccola amica di sempre, una cagnolina, ha fatto scoprire ai soccorritori il corpo dell’anziano pensionato. Infatti, all’inizio, i suoi continui  latrati hanno richiamato l’attenzione dei vicini che , a loro volta, hanno allertato la polizia e i vigili del fuoco. Quest’ultimi, sono riusciti ad entrare nell’appartamento e non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del sessantenne. Vicino a lui, la piccola cucciola lo stava vegliando. Una vera e propria  triste storia di solitudine, accentuata ancor di più da questo periodo, senza fine, di isolamento dovuto ai problemi innescati dalla pandemia

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar