BAMBINO DI 39 GIORNI PERDE LA VITA A CAUSA DI FRATTURE ALLE COSTOLE: I GENITORI LO HANNO STRATTONATO CON TROPPA FORZA


Bambino di 39 giorni muore con 71 fratture alle costole, l’accusa choc: «I genitori lo hanno strattonato con troppa forza». Secondo l’accusa, il piccolo sarebbe stato «scosso vigorosamente dai suoi genitori».  La vicenda è avvenuta a Bristol, nel Regno Unito nel gennaio 2018. Come riporta Metro.co.uk, Sean Clark aveva solo 39 giorni quando è stato trovato morto nel suo lettino a casa di suo padre. Secondo le ricostruzioni, Sean avrebbe subito gravi lesioni alle costole la sera dell’11 gennaio e poi sarebbe stato vittima di un attacco mortale tre giorni dopo. I pubblici ministeri sostengono che «la maggior parte delle prove indichi il padre di Sean come responsabile. Le prove supportano anche che ci sia stato un secondo evento in precedenza che non era stato fatale e si era verificato oltre 48 ore prima della sua morte. Sappiamo dalle fratture costali che ci sono state almeno tre diverse occasioni in cui è stato causato un danno a questo bambino piccolo. Quelle ferite potrebbero essere state inflitte solo, secondo l’accusa, da uno o entrambi questi due imputati>>.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar