CACCIATORE 74ENNE SPARA CON IL PROPRIO FUCILE AD UN CINGHIALE: L’ANIMALE, FERITO, LO ATTACCA E LO UCCIDE


Aggressione brutale da parte di un cinghiale nei confronti di un cacciatore che, purtroppo, ha perso la vita. L’uomo, un 74enne di Arenzano in provincia di Genova, durante una battuta di caccia ha sparato al cinghiale ferendolo. L’animale, invece di fuggire, lo ha puntato e lo ha attaccato facendolo cadere a terra e provocandogli, con le zanne, una profonda ferita all’arteria femorale. Il fatto accaduto ad Alessandria Lazzaro Valle, è finito, quindi, in tragedia. I compagni di caccia hanno, immediatamente chiamato i soccorsi del 118. L’intervento è stato tempestivo. I medici hanno rianimato sul posto per alcune volte il malcapitato in condizioni critiche, poi trasportato all’ospedale di Alessandria con l’elisoccorso. Dopo le cure di emergenza L. V. (queste le iniziali del nome dello sfortunato povero uomo n.d.r.) è stato ricoverato nel reparto di rianimazione, ma nella notte è deceduto dopo ore di atroce agonia.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti