Camillo D’Alessandro contro Augusto de Sanctis: Forum H2o fa opposizione


“Finalmente il Forum H20 getta la maschera – afferma il coordinatore della maggioranza in Consiglio Regionale Camillo D’Alessandro, in risposta alla conferenza stampa tenuta ieri dall’associazione ambientalista nella quale sono stati annunciati esposti nei confronti di Regione, Enel e Terna dopo quanto accaduto in Abruzzo durante le settimane di emergenza neve – e si rivela per quello che è: un’associazione collaterale ad una parte dell’opposizione, dedita alla propaganda politica contro la Giunta regionale. Ci chiediamo infatti se l’Augusto De Sanctis che oggi ha tenuto la conferenza stampa sia lo stesso che risulta essere collaboratore del Servizio Legislativo del Gruppo del Movimento Cinque Stelle alla Camera dei deputati, perché se fosse la stessa persona avrebbe dovuto dirlo non solo nella conferenza stampa di oggi ma in ogni occasione in cui esprime giudizi”.

D’Alessandro non le manda a dire al Forum, accusato di essere una costola dell’opposizione in Consiglio Regionale: “Dopo aver per settimane e settimane inondato i media italiani, oltre che la Procura della Repubblica, di informazioni  fuorvianti, smentite da tutti gli studiosi nonché dal comunicato ufficiale dell’Ordine dei geologi abruzzesi, il Forum H20 svela qual era il suo vero obiettivo, perseguito in modo peraltro maldestro: sollevare un gigantesco polverone e creare confusione per poi, nella nebbia in cui tutti sono responsabili, poter attaccare la Giunta regionale”.

“Questo utilizzo a fini politici e propagandistici della sofferenza delle persone – conclude il consigliere D’Alessandro – è inaccettabile, e richiederebbe che almeno si avesse l’onestà da parte del suddetto Forum di presentarsi per quello che è: un segmentino politico di opposizione che fa propaganda e non informazione”.

 

Redazione ilfaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24