Enzo Di Natale

Cerchio (AQ): "Per Amatrice, abbiamo fatto il massimo". Successo al pranzo domenicale | ilfaro24.it

Si è svolto ieri, organizzato dal gruppo Facebook Cerchio (AQ) Abruzzo, in concomitanza con il gruppo Alpini Cerchio, il pranzo in onore delle vittime di Amatrice. “È un momento importante – ci dicono gli organizzatori – perché proprio mentre ci prepariamo alla giornata, ad Amatrice si inaugura, presso il parco comunale Minozzi, una lapide in onore delle vittime del 24 agosto.”
Il pranzo si è svolto proprio nel viale sottostante l’ostello della gioventù, poco più giù dell’asilo e del circolo bocciofilo. “La locaction è stata decisa per comodità – ci dicono – visto che la sede degli Alpini si trova proprio qui sopra, e per dare il contributo nel popolare una zona del paese che normalmente tanta popolata non è.
Il menù naturalmente prevede Amatriciana, alleggerita da del buon vino e naturalmente da un’ottima compagnia”.
Attimi importanti quando si ascoltano le parole di Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice: “Ho pensato che un parco giochi, dove ogni giorno ci sono tante famiglie, era il luogo più opportuno per portare un fiore in ricordo delle nostre vittime. Il nostro obiettivo adesso è quello di rinascere a Pasqua…”.

YouTube

Caricando il video, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Cerchio conclude così, dopo la prima raccolta fondi, la campagna di solidarietà estiva in onore delle vittime di Amatrice con la consapevolezza di aver fatto il massimo: “Ero appoggiato sul balcone della sezione degli Alpini e ripensavo alla splendida giornata- ci racconta Valerio Zavarella, uno degli organizzatori dell’evento – quando d’un tratto si avvicina a me un bambino salutandomi. Gli do’ un bacio per ringraziarlo ed ecco che lui mette le mani in tasca, prende 3€ e mi dice “prendi anche questi, voglio fare ancora di più”. Lì ho capito, non senza commozione, che avevamo fatto il massimo”!

cerchio cerchio1

 

Alex Amiconi

About Redazione - Il Faro 24