Clamoroso, la Virtus Pratola si ritira dalla Prima Categoria


PRATOLA PELIGNA. La Virtus Pratola si ritira dal campionato di Prima Categoria. Una decisione presa dal presidente Simone Tofano a causa del venir meno delle condizioni per andare avanti. “Dispiace finire in questo modo ma la situazione stava peggiorando a livello numerico”. Così il presidente Tofano dopo aver riscontrato che non ci sarebbe stata nessuna soluzione ai problemi sopportati finora relativi ad una presenza sempre più minore di giocatori a disposizione. “E’ stata una decisione sofferta – prosegue – ma non ci sono più le forze. E’ un problema non solo di numeri ma anche di mancanza di prospettive perché in questo modo non c’è più motivo per andare avanti”. Il ritiro della Virtus Pratola avviene una settimana dopo le dimissioni del tecnico Pietro Cardilli che aveva sollevato problemi relativi proprio all’organico che non è stato mai al completo. Adesso tutti i giocatori di proprietà della Virtus Pratola potranno ottenere lo svincolo mentre quelli in prestito dovranno restare fermi sino al termine della stagione. Il girone A della Prima Categoria ha dunque una squadra in meno e da domenica prossima tutte quelle che avrebbero dovuto giocare contro la Virtus Pratola prenderanno i tre punti a tavolino. “Non abbiamo più una prima squadra – conclude Tofano – ma rafforziamo le attività del settore giovanile. La decisione presa deve essere letta in questo modo perché se non ci sono più le condizioni per fare un campionato saremo ora maggiormente motivati per far crescere i giovani e per valorizzare le nostre formazioni degli allievi e giovanissimi regionali”.
Domenico Verlingieri

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24