CORONAVIRUS. IL CAPO DELLA PROTEZIONE CIVILE ANGELO BORRELLI: SI RESTA A CASA ANCHE IL 1 MAGGIO


Anche il 1 maggio si rimarrà a casa, a dirlo è stato, nel corso di un’intervista radiofonica a “Radio Anch’io” su Rai Radio 1, il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, il quale alla domanda se dopo Pasqua e Pasquetta, anche il 1 maggio lo passeremo chiusi in casa?  Ha risposto: «credo proprio di sì, non credo che passerà questa situazione per quella data. Dovremo stare in casa per molte settimane».

 Il capo della Protezione Civile ha anche evidenziato che attualmente ci troviamo in una situazione stazionaria, ma questo non deve far abbassare la guardia.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24