CORONAVIRUS, IL GOVERNO VALUTA L’OBBLIGO DI MASCHERINE ALL’APERTO IN TUTTA ITALIA


Nuovo Dpcm in arrivo nei prossimi giorni in vista della proroga dello stato di emergenza al 31 gennaio. Secondo quanto scrive l’agenzia Adnkronos, che cita fondi di Governo, nel Cdm di lunedì sera potrebbero trovare spazio altre misure per contenere i contagi da coronavirus. Tra le norme, mascherine obbligatorie anche all’aperto in tutta Italia e la possibilità di un invito/richiamo ai governatori delle regioni per attenersi ai numeri già contenuti nel Dpcm in vigore, cioè il limite massimo di 200 spettatori al chiuso e mille all’aperto, in particolare per gli eventi sportivi . Le ordinanze regionali che eccedono i paletti contenuti anche nell’attuale Dpcm non sono state impugnate dal governo «per non inasprire il clima – spiegano le stesse fonti all’Adnkronos – ma con il balzo dei contagi bisogna riportare tutti al rispetto delle regole, senza eccezioni». Si guarda, in particolare, al governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini, con le partite della bolognese Virtus aperte a un massimo di 2000 spettatori. «Non vogliamo certo andare allo scontro – proseguono – però bisogna alzare il livello di guardia».

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar