COVID-19, INFERMIERE 75ENNE IN PENSIONE TORNA IN SERVIZIO PER AIUTARE I COLLEGHI: MUORE CONTAGIATO DAL VIRUS


Era tornato in servizio dopo la pensione per aiutare i colleghi nella pandemia, ma è morto. Alfonso Durante è morto a 75 anni all’ospedale Cotugno di Napoli dopo aver contratto il coronavirus. L’uomo era un infermiere in pensione ma aveva raccolto l’appello della Regione in ginocchio a causa del covid e aveva deciso di tornare a lavorare. Alfonso era tornato  in servizio al 118 della Misericordia di Grumo Nevano per senso del dovere, ma proprio durante il lavoro è stato infettato, prima ricoverato e poi intubato. Le sue condizioni si sono aggravate in poco tempo e il 75enne non ce l’ha fatta. A dare l’annuncio della sua scomparsa sono stati i colleghi del 118 su Facebook che lo hanno descritto come un vero eroe che ha dato la sua stessa vita per combattere la pandemia.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti