E’ MORTO MICHELE GRAUSO, IL GIOVANE FINANZIERE FERITO GRAVEMENTE DA UN COLPO DI PISTOLA PARTITO ACCIDENTALMENTE


Si è spento questa mattina Michele Grauso il giovanissimo “Basco verde” rimasto gravemente ferito nel novembre 2017, colpito da un colpo di pistola esploso accidentalmente da un collega nella caserma di Orvieto.Il SILF (sindacato italiano lavoratori finanzieri) esprime le più sentire condoglianze alla famiglia.Il 24 novembre del 2017, Michele aveva 27 anni: il proiettile attraversò il collo e la testa. Il colpo era partito accidentalmente dalla pistola di un compagno di camerata, al termine dell’annunciata cerimonia conclusiva del quinto corso straordinario di specializzazione Antiterrorismo e pronto impiego.E’ stato ricoverato in una struttura sanitaria dell’Emilia Romagna, purtroppo il suo cuore ha smesso di battere. Tantissimi i messaggi di dolore e cordoglio pubblicati in rete.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar