ELEZIONI REGIONALI. CONOSCIAMO I CANDIDATI DI +ABRUZZO CON LEGNINI



MAURIZIO DI NICOLA
Sono Maurizio Di Nicola, sono nato a Roma nel 1976; mi sono laureato presso l’Università “La Sapienza” di Roma in Giurisprudenza e specializzato presso la Scuola Professioni Legali presso lo stesso ateneo. Sono stato Difensore Civico della Comunità Montana della Valle del Giovenco, componente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio per lo Sviluppo Industriale di Avezzano, Presidente del Centro Studi Ignazio Silone e Sindaco della Città di Pescina (AQ). Attualmente sono membro del Consiglio regionale d’Abruzzo dove rivesto anche la carica di Presidente della I^ Commissione consiliare permanente (Bilancio, Affari Generali ed Istituzionali) e Consigliere delegato ai trasporti. Dal 2015, per conto della Regione Abruzzo, sono Consigliere della SVIMEZ.

ROBERTO DI MASCI
Sono Roberto Di Masci, della sensibilità dei radicali vorrei portare nel governo della Regione il principio della trasparenza: attraverso l’istituzione dell’osservatorio della ricostruzione e l’anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati, un nostro cavallo di battaglia storico. Un’altra idea è la creazione di un urban center a L’Aquila: una sorta di collettore delle istanze degli aquilani, uno strumento formidabile per restituire agli aquilani la possibilità di partecipare alle scelte.

PAOLA FEDERICI

Sono Paola Federici, ex commerciante Laureata in Scienze Motorie, ho iniziato un percorso professionale che mi ha portato a lavorare con persone con disabilità intellettivo-reazionali e come dirigente sportivo. Attualmente sono responsabile nazionale della formazione per un ente di promozione sportiva e consigliere nazionale dell’Unione Nazionale Chinesiologi. In Abruzzo abbiamo bisogno di una ristrutturazione della norma sullo sport che dia maggiore importanza alle associazioni che operano sui territori e con la massima garanzia della formazione dei tecnici sportivi. Intendo intervenire sull’ampliamento dell’offerta formativa con particolare attenzione alle nuove professioni che risultano in continua crescita in termini occupazionali.

ANTONELLA LOPARDI
Sono Antonella Lopardi, storica dell’arte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali dal 1980. Ho pensato di accettare la candidatura perché ritengo che questo sia il momento giusto per ridare forza alle idee, all’impegno, alla sensibilità sociale e alla cultura. L’argomento su cui mi sento di aprire un confronto, mettendo a frutto la mia esperienza diretta, è relativo al settore dei Beni Culturali del nostro Abruzzo che, negli ultimi anni, ha vissuto momenti particolari legati agli eventi sismici e alle diverse riforme che si sono avvicendate. Questo è il momento di ripensare l’assetto degli uffici periferici della regione, non più in un’ottica emergenziale ma di stabile, omogenea ed efficace attività di tutela del territorio regionale, consapevoli della qualità e della diffusione capillare del nostro patrimonio artistico e della ricaduta di una tale operazione sul piano sociale, economico e occupazionale.

LORENZO LORENZIN

Sono Lorenzo Lorenzin e ho anni 41. Rappresentante Sindacale della Polizia di Stato con incarichi di Responsabilità Nazionali, sono un uomo politico legato ai valori del cattolicesimo democratico nelle sue radici più popolari. Eletto Sindaco del Comune di Cappadocia (Aq) con un successo così ampio da doppiare le liste concorrenti, mi sono molto impegnato nell’attività politico-amministrativa, in numerosi ambiti, turismo, sociale, cultura, sicurezza e opere pubbliche. Il mio nome resterà legato per sempre alla riapertura, dopo 18 anni di fermo, degli Impianti scioviari di Camporotondo, con conseguenti benefici per tutto il territorio circostante. Il mio impegno nella Regione Abruzzo è garantito dai risultati ottenuti e dal mio giovane entusiasmo di intendere la politica al servizio dei cittadini.

FABIO PINGUE
Sono Fabio Pingue ho 28 anni, laureato in Economia presso l’università Bocconi di Milano e specializzato in Gestione delle Politiche Pubbliche presso la Barcelona Graduate School of Economics. Dopo l’esperienza di studio internazionale sono tornato in Abruzzo per dirigere in qualità di amministratore l’impresa di famiglia impegnata da 30 anni nel settore immobiliare. E’stata anche l’occasione per vivere il mondo universitario abruzzese in quanto laureando in Scienze Politiche presso l’Università di Teramo. Dal 2016 ricopro il ruolo di consigliere comunale a Sulmona.

ELISABETTA VICINI
Sono Elisabetta Vicini aquilana, mamma di due ragazze di 16 anni e da sempre impegnata in politica, sport e sociale. Laureata in giurisprudenza all’Università di Roma Tor Vergata e assistente di cattedra in diritto internazionale. Sono avvocato ed esercito la libera professione tra L’Aquila e Pescara. Sono stata assessore nel comune di Lucoli ed attualmente consigliere comunale di minoranza e Presidente della commissione Garanzia e controllo nella città dell’Aquila. Ho aderito al progetto politico di Più Europa e partecipato alla costituzione del Gruppo più Europa L’Aquila

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24