Evasione fiscale, Raul Bova condannato a 1 anno e 6 mesi


Il noto attore Raoul Bova è stato condannato dal Tribunale di Roma a un anno e sei mesi di reclusione per evasione fiscale. Bova è difeso dall’avvocato Giulia Bongiorno. Secondo l’accusa, l’attore avrebbe trasferito alcuni costi alla società che gestisce la sua immagine con un «artificio finanziario» per eludere il fisco, pagando un’aliquota più bassa rispetto a quella prevista. L’evasione è stimata sui 680mila euro tra il 2005 e il 2011.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

PESCARA. AL VIA IL CORSO PER L’ABILITAZIONE ALLA VENDITA E SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE

La Confcommercio, per il tramite della società Cat Ascom Servizi, organizza corsi riconosciuti dalla Regione …