Formaggi acquistati all’ingrosso e venduti come artigianali. Azienda sospesa


Operazione dei NAS di Pescara che hanno portato alla sospensione dall’attività un’azienda operante nella Marsica e nell’Aquilano. I venditori sono stati smascherati a seguito di alcuni controlli che le forze dell’ordine stanno eseguendo proprio per prevenire il commercio abusivo di carni e prodotti caseari, in un periodo in cui la Marsica è meta di molti turisti. L’azienda in questione acquistava prodotti all’ingrosso che venivano poi privati del loro imballaggio originario, per riconfezionarli e spacciarli come di produzione propria. I commercianti lavoravano soprattutto tra i territori di Celano ed Ovindoli. Sequestrati gli alimenti, la Asl ha predisposto la sospensione dell’attività per l’azienda.

Redazione ilfaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24