Home | Abruzzo | Giro d’Italia ancora in Abruzzo: nel 2018 tocca a Campo Imperatore

Giro d’Italia ancora in Abruzzo: nel 2018 tocca a Campo Imperatore


L’Abruzzo sarà nuovamente protagonista al Giro d’Italia. Dalla Majella, teatro dell’arrivo di tappa sul Blockhaus lo scorso 14 maggio, al Gran Sasso. La Corsa Rosa 2018 sbarcherà a Campo Imperatore, a 19 anni di distanza dall’ultima volta quando ad alzare le braccia al cielo fu Marco Pantani.

L’annuncio è stato dato dal consigliere regionale Donato Di Matteo, il quale sottolinea come la Regione Abruzzo abbia stanziato 200mila euro ai Comuni di Santo Stefano di Sessanio, per l’arrivo a Campo Imperatore, e Farindola, territorio colpito dalla tragedia di Rigopiano che ospiterà la partenza della tappa successiva. Sembra, inoltre, che l’arrivo a Campo Imperatore sia previsto per domenica 13 maggio a conclusione della prima settimana di Giro. La partenza da Farindola è in programma martedì 15 dopo che i corridori avranno trascorso una giornata di riposo. L’Abruzzo, dunque, ospiterà la corsa per ben tre giorni.

Il Giro d’Italia 2018 partirà il prossimo 4 maggio da Gerusalemme e sbarcherà in Sicilia dopo tre tappe in Israele. La presentazione del percorso è prevista per la fine di novembre. 

La salita di Campo Imperatore, denominata “Salita Pantani” dopo la vittoria del Pirata al Giro 1999, è stata affrontata quest’anno dal Giro d’Italia Under 23.

Luca Pulsoni 

Commenti Facebook

Potrebbe interessarti:

Avezzano, fine della corsa: il Matelica dilaga 4-0

Pesante sconfitta rimediata dall’Avezzano in casa della capolista Matelica. In terra marchigiana, i biancoverdi hanno …