Giulianova, carabinieri sventano furto intervenendo nella notte


COMUNICATO STAMPA – L’attività dei Carabinieri della Compagnia, coordinati dal Capitano Domenico Calore non conosce tregua. Infatti, i militari del Pronto Intervento hanno arrestato per  furto aggravato Mohamed RAMI, 22enne marocchino, già gravato da precedenti specifici. Verso le ore 05.00, il giovane, ha sfondato la porta di ingresso dell’Hotel “SEA PARK” /(in questo periodo dell’anno non aperto al pubblico), asportando un cofanetto chiuso contenente alcuni oggetti tra cui un cavatappi in argento. Nella circostanza il malvivente ha fatto scattare il sistema di allarme installato presso la struttura ricettiva con contestuale chiamata vocale (tramite combinatore telefonico) ai Carabinieri di Giulianova.

Sul posto è stata immediatamente inviata una pattuglia del Nucleo Radiomobile, in servizio di vigilanza notturna, che ha fatto irruzione dell’albergo sorprendendo il giovane extracomunitario, traendolo in arresto. La refurtiva è stata recuperata e restituita  al legittimo proprietario. L’arrestato è trattenuto presso la camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Giulianova in attesa dell’udienza di convalida prevista per la giornata di oggi alle ore 14.30.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24