GIULIANOVA. AL VIA DOMANI LA CAMPAGNA VACCINAZIONI ANTI COVID-19 PER GLI ULTRA 80ENNI


Partirà domani, giovedì 4 marzo, anche nel Comune di Giulianova la campagna di vaccinazioni anti Covid-19, in questa prima fase riservata ai cittadini giuliesi ultra 80enni, come stabilito dalla Regione Abruzzo e dalla Asl di Teramo.

In questi giorni il personale del Segretariato Sociale ed i volontari della Protezione Civile e Croce Rossa hanno provveduto a contattare gli utenti che si sono registrati sulla piattaforma regionale, per dar loro indicazioni su data ed orario in cui dovranno recarsi ad effettuare i vaccini.

Alla manifestazione d’interesse a vaccinarsi hanno risposto circa 1.400 persone di cui circa 1.200 verranno vaccinate, dato che altri utenti risultano allettati, oppure in malattia o già vaccinati.  

Le vaccinazioni verranno effettuate  nei giorni 4 e 5 marzo, presso la sala polivalente “I Pioppi” nel quartiere Annunziata, dalle ore 9.00 alle 20.00.

La vaccinazione sarà assicurata da sei equipe mediche chiamate ad evadere dosi giornaliere per una media di 600 persone al giorno.

Al fine di organizzare al meglio le operazioni, si consiglia agli utenti contattati di recarsi in sede di vaccinazione solo nell’orario e nel giorno che è stato indicato telefonicamente dal personale dipendente degli uffici comunali e dai volontari, portando con sé un documento d’identità, la tessera sanitaria ed un elenco scritto dei farmaci assunti per eventuali patologie pregresse. 

Si comunica che gli utenti ultra 80enni allettati e quindi impossibilitati a recarsi in sede di vaccinazione, verranno  contattati in un secondo momento e vaccinati a domicilio.

“Mi preme ringraziare la vice sindaco ed assessore alle Politiche Sociali Lidia Albani per aver provveduto ad organizzare, con grande impegno e spirito di squadra, tutto l’iter per le prime operazioni di vaccinazione del nostro comune – dichiara il sindaco Jwan Costantini – che, in questa prima fase, vedranno coinvolti i cittadini giuliesi ultra 80enni, secondo gli elenchi fornitici dalla Regione e dalla Asl teramana. Tutta la mia riconoscenza alle dipendenti del Segretariato Sociale e ai volontari della Croce Rossa e Protezione Civile, che in questi giorni si sono occupati di contattare telefonicamente gli utenti, fornendo tutte le informazioni utili e prenotando i turni di vaccinazione. Inoltre rappresenteranno un importante supporto in sede di vaccinazione, per l’assistenza agli anziani non accompagnati da un familiare e per coloro che hanno difficoltà a deambulare. La nostra comunità, dopo mesi di incertezza, finalmente vedrà uno spiraglio di luce e di speranza”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24