KROMOSS, INDUSTRIA CARDIOPROTETTA, ACQUISTATI DEFIBRILLATORI E FORMATO IL PERSONALE


La Kromoss è diventata una delle poche industrie cardioprotette. L’azienda infatti ha acquistato alcuni defibrillatori di ultima generazione e formato parte del personale al loro utilizzo. Apparecchi salvavita che sono stati sistemati sia in fabbrica che negli uffici amministrativi.

Una notizia importante, che mette in evidenza, ancora una volta, come l’azienda punti molto oltre che sulla qualità dei suoi prodotti, anche alla tutela e la sicurezza dei propri dipendenti.

“ Abbiamo acquistato alcuni defibrillatori che sono stati posizionati sia all’interno dello stabilimento, dove c’è la produzione , che negli uffici”, ha spiegato il CEO di Kromoss, Federico Piccone. “ Si tratta di apparecchi salvavita di ultima generazione, nel contempo abbiamo fatto seguire dei corsi per il loro utilizzo ad alcuni dipendenti. Ritengo che la presenza di defibrillatori all’interno di una realtà produttiva come Kromoss sia molto importante”, ha proseguito Piccone, “ a mio avviso dovrebbero essere presenti in tutti i luoghi di lavoro così come gli estintori”.

Kromoss, industria della famiglia Piccone, da 30 anni nel comparto dei trattamenti di profilati in alluminio per infissi, per architettura e nella produzione di laminati preverniciati in alluminio rappresenta una delle poche importanti realtà produttive ed occupazionali presenti nella zona.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24