L’AQUILA. “GIORNATA DELLA MEMORIA DEL SISMA DEL 6 APRILE 2009”


L’Aquila, 31 gennaio – Lunedì 3 febbraio, alle ore 11, presso la Sala “I. Silone” di Palazzo dell’Emiciclo all’Aquila (piano zero), è convocata la conferenza stampa di presentazione del bando di concorso internazionale di arte scultorea per la “Giornata della memoria del sisma del 6 aprile 2009”. Oltre alpresidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo, Lorenzo Sospiri, e alconsigliere regionale, Americo Di Benedetto, promotore della legge che ha istituito il concorso in oggetto, parteciperanno i sindaci di L’Aquila (Pierluigi Biondi), Fossa (Fabrizio Boccabella), San Demetrio Ne’ Vestini (Silvano Cappelli), Poggio Picenze (Antonello Gialloreto), Tornimparte (Giacomo Carnicelli), Lucoli (Walter Chiappini), Villa Sant’Angelo (Domenico Nardis). Saranno presenti, inoltre, Alessandra Vittorini, direttore della Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per la Città dell’Aquila e i Comuni del cratere, Edoardo Campagnone, presidente dell’Ordine degli architetti d’Abruzzo e Fabrizio Marinelli, presidente dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila. I familiari delle vittime saranno rappresentati da Maurizio Cora. Con questa iniziativa il Consiglio regionale promuove la realizzazione di statue in bronzo in memoria apparente e perenne delle vittime del sisma, da posizionare in maniera diffusa e ricorrente nel centro storico e negli spazi ritenuti più idonei al caso di tutti i Comuni che hanno riportato vittime nel terremoto del 2009.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24