LECCE, E’ CAOS PER UN FUNERALE INTERROTTO DA UNA VIGILESSA


Per molti si è trattato di eccesso di zelo, mentre per altri di una totale mancanza di rispetto per il dolore dei partecipanti alla cerimonia funebre. Sta di fatto che, a distanza di nemmeno un mese, Lecce registra la seconda denuncia per atteggiamenti, poco consoni, da parte dei vigili urbani.Dopo il caso della vigilessa che trattenne – per un quarto d’ora – un medico che si recava in sala operatoria, l’altro ieri un secondo episodio, con protagonista un’altra vigilessa che sarebbe “colpevole” di aver interrotto un funerale per chiedere i nomi di tutti i presenti. Ne è seguito il caos. Inutile dire, infatti, che tale interruzione ha provocato la furia dei parenti del defunto ed in particolare della madre che l’ha definita “Inaccettabile persecuzione”.La notizia è stata riportata dal “Quotidiano di Puglia”.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti