Meteo. Il tempo non si stabilizza e le nubi continuano a tappezzare il cielo. Momentanea fase soleggiata ad inizio settimana


Meteo. Il sistema nuvoloso che sta coinvolgendo la nostra regione Abruzzo, comprese le coste, seppur con nubi irregolari e variabili, come anche il resto del Centro-Sud, traslerà verso sud-est, si dissolverà rapidamente verso i Balcani, aprendo temporaneamente ad uno spiraglio di bel tempo e un rialzo dei valori termici massimi fino a mercoledì di questa settimana. L’instabilità caratterizzata dallo sviluppo di cumulogenesi e rovesci di pioggia, localmente anche temporaleschi associati ai cumulonembi e ai nembostrati, si ripristinerà nelle giornate di giovedì e venerdì, dopodiché, alla fine del mese sul Mediterraneo si preparerà il terreno per il rinforzo cospicuo del promontorio in quota di matrice Subtropicale o di formazione afro-mediterranea noto come l’Anticiclone nord-africano, sospinto verso nord/nord-ovest anche a causa di una lacuna barica o Vortice d’Islanda in Atlantico, quest’ultima prossima alle Isole Britanniche con un’attenuazione del Vortice Canadese e l’arrivo di masse d’aria molto calda dal Nord Africa in Europa e sul Mediterraneo. Essa si estenderà in particolare modo anche sulla nostra penisola, coadiuvata dalla depressione meteorologica al suolo avente una natura termica. La struttura anticiclonica in quota, invece, sarà più robusta e, mediante un riscaldamento degli alti e bassi strati del primo strato dell’atmosfera indotto anche dalla subsidenza atmosferica, oltre all’aria calda proveniente dal Deserto del Sahara e in grado di acquisire umidità sulle acque superficiali del Mediterraneo, favorirà stabilità e tempo stabile e soleggiato che potrebbero manifestarsi come primo assaggio pienamente estivo e un decollo delle temperature massime e, seppur di meno rispetto ad esse, anche le minime a fine Maggio e ad inizio Giugno 2021 subiranno una decisa impennata rispetto ai valori odierni, giorno dell’inizio dell’Estate meteorologica e quasi in concomitanza con essa (1 Giugno).

Grazie a al prossimo aggiornamento meteo.

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.