Meteo. In arrivo piogge e temporali in un contesto variabile. Intensa perturbazione dalla prossima settimana


Meteo. Dopo una giornata di giovedì soleggiata e perturbata solo al Nord Italia, l’Anticiclone delle Azzorre, esteso fino al Nord Atlantico, favorirà la discesa, lungo i meridiani, di masse d’aria fresca e instabile di matrice nord-atlantica, coadiuvate da una serie di gocce fredde in discesa dall’Islanda e dalla Scandinavia, una di queste ultime, si andrà ad isolare nel cuore del Mediterraneo, dando origine a forte maltempo verso la metà della prossima settimana.

Nel corso delle ore tardo-mattutine, pomeridiane e serali della giornate di venerdì, sabato e domenica, sia sulle regioni  settentrionali e sui settori alpini e di pianura che sulle regioni del Centro-Sud, specie sulle nostre zone interne appenniniche, si genereranno nubi cumulonembi con associati rovesci di pioggia, anche a carattere temporalesco e accompagnate da locali grandinate. L’inizio della settimana che viene, vedrà un temporaneo miglioramento delle condizioni meteorologiche caratterizzate da un tempo soleggiato e dal transito di poche nubi. Tutto ciò durerà poco, poiché, già da martedì, un vortice di bassa pressione in discesa dalle Isole Britanniche entrerà sulle regioni del Nord portando rovesci di pioggia, temporali sparsi con associata attività elettrica o fulmini, grandine e colpi di vento discensionali. Nelle giornate di mercoledì e giovedì, oltre ad interessare, Nord, Toscana e Sardegna, il vortice di bassa pressione richiamerà correnti sciroccali, in grado di acquisire umidità scorrendo su un mare nostrum e i suoi bacini più caldi della norma, le quali convergeranno lungo il versante adriatico con i venti più freschi e umidi in quota di origine nord-atlantica. Sia giovedì prossimo che venerdì, ripeto, le piogge saranno diffuse e a carattere temporalesco, arrecate da raffiche di vento su tutto il Centro e il Sud; potrebbero essere anche a carattere di nubifragio sul medio-basso adriatico, ove non potrebbero essere esenti fenomeni tornadici e violente grandinate.

Grazie e al prossimo aggiornamento.

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti, è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di meteorologia. Dopo essersi diplomato, ha iniziato il suo percorso universitario all'Università di L'Aquila che vorrebbe terminare con il corso in Fisica dell'atmosfera e Meteorologia. A partire dal maggio 2016 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e presentatore meteo.