Meteo. Rovesci o temporali in diffusione dal pomeriggio-sera. Nuova rimonta anticiclonica e caldo intenso in vista. Ecco quanto durerà


Meteo. Nel corso delle ore mattutine della giornata odierna, giovedì 7 Luglio 2022, la nostra regione Abruzzo sarà prevalentemente interessata dalle condizioni meteorologiche soleggiate. Nelle ore pomeridiane e serali della giornata, l’area di alta pressione sarà completamente scalfita da est da parte delle correnti d’aria più fresca sia al suolo che in quota le quali cambieranno rotta, completamente rispetto alla giornata di martedì quando siamo stati partecipi allo scenario riguardante alcuni brevi temporali di calore sulle nostre montagne appenniniche facenti capo all’Appennino centrale abruzzese e centro-meridionale. Le correnti discendenti dei cumulonembi che si innescheranno dall’area adriatica costiera fino all’area collinare sia giovedì che venerdì in maniera localizzata e confinata ai rilievi saranno localmente anche di forte intensità, recanti fulminazioni e raffiche di discensionali e di downburst, in maniera attingibile al transito delle celle temporalesche. Probabile che i rovesci o temporali, localmente grandinigeni, successivamente al richiamo dei venti tesi da sud-ovest, sussistano sino alle ore serali facendo sì che le correnti più fresche da nord-est consentano un refrigerio o una rinfrescata e dunque un deciso abbassamento delle temperature sia massime, ma soprattutto minime poiché il giorno dopo soffierà un fresco e a tratti teso vento di Grecale sul medio-basso Adriatico e sullo Ionio e di Tramontana sui restanti bacini del Mediterraneo. Il crollo delle temperature su valori quasi estivi non durerà molti giorni, infatti già dalla fine delle giornate di questo fine settimana che in conclusione dello stesso saranno più stabili e soleggiate; un promontorio in quota di matrice Subtropicale che si rinforzerà e si proporrà nuovamente come il così denominato Anticiclone nord-africano che si ergerà di nuovo a baluardo portando le sue isoterme maggiormente sulla Penisola Iberica e il Portogallo, ma anche sulla nostra penisola e i Balcani, ove giovedì e venerdì transiterà questo fronte freddo e perturbato in rapido allontanamento e dissolvimento. Quest’ultimo sarà premonitore degli acquazzoni o dei temporali, ribadiamo localmente anche di una certa intensità dal settore adriatico in estensione anche alle aree montuose. Ne torneremo a parlare nel prossimo aggiornamento meteo.

Riccardo Cicchetti 

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.