Meteo. Tempesta Ciara con piogge battenti e vento forte sull’Europa. Dopo le nubi, soleggiato in Italia e temperature miti


Meteo. Venti tesi con raffiche fino a 120 km/h, piogge copiose e battenti, su tutta l’Europa nord-occidentale e sulle Isole Britanniche. Si tratta della tempesta “Ciara”, indotta da un profondo vortice di bassa pressione extratropicale che, dato il Vortice Polare poco disturbato, ha attraversato dal Nord America l’intero Oceano Atlantico. La convergenza tra aria umida e mite dalla superficie marina atlantica e aria fredda di origine polare, ha rinforzato l’area depressionaria che, nelle ultime ore, sta dando origine a piogge intense e continue anche sulla Germania, sulla Normandia, sui Paesi Bassi e sulla Francia settentrionale. È stata dichiarata l’allerta meteo in 42 dipartimenti della Francia e, a Parigi, soprattutto per forti venti e temporali, la Torre Eiffel è stata chiusa. In Italia, invece, fatta eccezione per il passaggio di una debole perturbazione atlantica e i forti e miti venti di Libeccio di lunedì, martedì l’alta pressione riguadagnerà terreno, garantendo condizioni di tempo soleggiato e temperature massime miti primaverili, mentre le minime evidenzieranno aria moderatamente fredda nei bassi strati delle zone appenniniche, a causa dell’inversione termica.

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.