PESCARA – SEQUESTRO DI BACCALA’ DA PARTE DEI NAS


Continuano i controlli nel settore ittico e presso la grande distribuzione da parte dei Carabinieri del Comando Tutela Salute abruzzesi. Con l’approssimarsi delle festività natalizie e di fine anno, ricorrenze nelle quali aumenta nettamente il consumo di prodotti ittici, i NAS hanno rafforzato e intensificato i controlli lungo la filiera del pesce. Dopo il sequestro di due quintali di ittici mal conservati in un supermercato della val Pescara e il traffico di tonno scoperto, nei giorni scorsi, a seguito del sequestro di oltre 500 chili di tonno rosso, un’altro colpo è stato inferto alla commercializzazione di prodotti alimentari potenzialmente in grado di arrecare nocumento alla salute pubblica.
In un supermercato della provincia di Chieti, i militari del NAS hanno sequestrato una cinquantina di chili di baccalà e una ventina di chili di prodotti carnei processati, poichè pronti per essere commercializzati, anche in cesti regalo natalizi, sebbene detenuti in cattivo stato di conservazione. Sul “banco d’accusa” è finita la catena del freddo, che gli ispettori hanno documentato essere stata interrotta. Il costante rispetto delle temperature comprese tra 0 e 4^ e -18^ è fondamentale per garantire la genuinità dei prodotti, facilmente deperibili, freschi e surgelati. Il titolare del supermercato è stato segnalato alla Procura della Repubblica.
Questa la raccomandazione dei NAS: “verificare sempre le indicazioni di conservazione presenti in etichetta, le temperature di esercizio, quando possibile, degli impianti di esposizione e, per i prodotti surgelati / congelati, l’anomala presenza al tatto di eventuali ammorbidimenti”.

 

( Cicchetti Ivan )

 

Commenti Facebook

About Ivan Cicchetti

Ivan Cicchetti
Nasce a Roma nel 1978, scrittore, poeta, novellista e librettista teatrale. Nel 2008 e nel 2009 è stato responsabile della sala stampa della mostra internazionale AQUILA ANTIQUA a L'Aquila. E' stato collaboratore di diverse testate giornalistiche abruzzesi. Da Settembre 2017 collabora come giornalista con la testata IL FARO 24 NEWS

Potrebbe interessarti:

Bracco: “Si investa sull’ARTA. Ha un ruolo chiave”

“In Sicilia le sostanze oggetto di monitoraggio sono state ben 193. Nella Provincia autonoma di …