PESCINA COMMEMORA LA GIORNATA DELLA MEMORIA


 

Nella giornata di mercoledì 27 gennaio i ragazzi delle scuole medie di Pescina e di San Benedetto dei Marsi hanno commemorato la giornata della memoria, in ricordo delle vittime della Shoah, con due rappresentazioni teatrali.

Gli studenti, appartenenti all’Istituto Comprensivo “Fontamara” di Pescina e alla Scuola Secondaria di I Grado “San Benedetto” hanno posto l’accento sulla gravità delle persecuzioni operate dai nazifascisti nei confronti delle minoranze durante la Seconda Guerra Mondiale.

Le rappresentazioni sono state curate dai professori Antonio Fosca e Maria Carmela Lotti e hanno avuto luogo nella sala del Teatro San Francesco.

A conclusione delle recite, sono giunte  parole di congratulazione e speranza dei Vicesindaci di Collarmele e di San Benedetto dei Marsi, Simplicio Nebbioso e Maria Nata Di Genova e della dirigente scolastica Maria Gigli e del Presidente della Sezione Marisca dell’ANP, Antonio Rosini.

Dobbiamo fare in modo che questa giornata rimanga nei nostri pensieri ogni giorno dell’anno”, ha ricordato il Sindaco, proseguendo: “poiché la storia si ripete e noi dobbiamo tenere a mente in ogni momento che nessun uomo ha il diritto di ammazzarne un altro. Prendete le distanze da certi contenuti discriminatori che sui social network diventano facilmente virali e fatelo ricordandovi di oggi come il giorno in cui avete saputo dare a tutti una bella lezione di storia e civiltà”.

Sulla stessa linea Antonio Rosini, partigiano durante la Seconda Guerra Mondiale, che ha voluto portare la sua testimonianza ai giovani studenti di oggi, a cui ha rammentato l’importanza della tolleranza e del rispetto del diverso, come principi guida del vivere di ogni uomo.

giornata memoria pescina 1 giornata memoria pescina 2 giornata memoria pescina 3

 

Claudia D’Orefice

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24