RUMENO 29ENNE ARRIVA IN ITALIA PER UN GIORNO: SI FA DARE IL REDDITO DI CITTADINANZA E POI RITORNA IN ROMANIA


E’ stato in Italia per un giorno e ciò  è stato sufficiente per prendere il reddito di cittadinanza. Un romeno di 29 anni è arrivato in Italia per avviare la pratica e poi, dopo aver ottenuto la tessera su cui lo Stato carica i soldi del reddito mensile è tornato nel suo paese. Il giovane ha iniziato a percepire il reddito da metà del 2020 fino a quando non è stato scoperto. Il  romeno non aveva diritto del sussidio e ora dovrà ridare indietro il denaro che ha ricevuto nel corso dei mesi. A riportare il fatto accaduto, è stato il Corriere di Torino dove viene messo in evidenza che la sua tessera l’aveva tenuta un complice, residente in provincia di Vercelli con il compito di poter ritirare i contanti. Questo è solo uno dei numerosi casi scoperti dai carabinieri di Vercelli. Stando agli accertamenti, ad oggi questi furbetti hanno causato allo Stato un danno complessivo di oltre 400mila euro, somme che l’Inps ora dovrà recuperare.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar