SOLISTI AQUILANI:“MEMORIA & MUSICA – 17/10/1944 IL TRENO DEGLI ARTISTI”


Ancora un appuntamento di grande prestigio per I Solisti Aquilani che, con l’Associazione Promu,  Mercoledì 17 ottobre alle ore 15.30, presso l’Aula Giulio Cesare in Campidoglio, saranno protagonisti dell’evento: “Memoria & Musica – 17/10/1944 il treno degli artisti” .

L’evento è in collaborazione con il Comune di Roma e la Comunità Ebraica di Roma. –

I Solisti Aquilani  eseguiranno le musiche di P. Haas, uno dei numerosi compositori cechi-ebrei deportati a Terezin e D. Shostakovich, autore della Kammersinfonie, brano dedicato alla tragedia dei campi di concentramento. Ad arricchire l’appuntamento gli interventi di David Parenzo, giornalista, conduttore radiofonico e televisivo e la scrittrice Lia Tagliacozzo.

La data del 17 ottobre ricopre un’importanza particolare nella storia del conflitto tra arte e potere: il 17 ottobre 1944, nelle prime ore di quel giorno di 74 anni fa, un’intera generazione di artisti europei venne sterminata nel campo di Auschwitz – Birkenau. Poeti, musicisti, pittori che per quattro anni avevano vissuto nel ghetto di Terezin furono caricati il giorno precedente, il 16 ottobre, insieme ad altri 1500 deportati su un unico convoglio ferroviario, quello che le SS chiamarono beffardamente il treno degli artisti, per essere poi sterminati, il giorno dopo, nelle camere a gas.

Per ricordare e riflettere su questo triste capitolo della storia dell’umanità nasce l’esigenza di “Memoria & Musica”: fondamentale punto d’incontro per la Storia e l’Arte, la testimonianza e la musica. Un evento necessario per tramandare il valore di un episodio storico che non può e non deve essere dimenticato, ma dal quale dobbiamo trarre spunto per costruire una società basata sul valore della dignità umana.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24