SULMONA, 80ENNE ROMANO MUORE AL PRONTO SOCCORSO DOPO UNA LUNGA ATTESA IN AUTOAMBULANZA


Ha trascorso tutto il pomeriggio di ieri in ambulanza e anche parte della nottata nella zona pre-triage dell’ospedale di Sulmona fino a quando è stato sistemato in una stanza nell’ex pronto soccorso: questa mattina il suo cuore si è fermato per sempre mentre stava parlando con un infermiere. Protagonista della tragica vicenda Attilio Caranfa, 80 enne di Roma domiciliato a Villalago (L’Aquila), che si è spento nella stanza dell’ex pronto soccorso dell’ospedale di Sulmona, trasformata di fatto in un’area Covid pur non essendo attrezzata per trattare i pazienti contagiati dal virus. L’anziano era positivo al tampone rapido e attendeva il riscontro del test molecolare.

Fonte:ansa.it

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar