TERAMO, CITTÀ PERFETTA IN CUI VIVERE: MA COME AFFRONTARE IL TRASLOCO IN MODO FACILE?


Stando a recenti classifiche, la città di Teramo si è piazzata tra le prime posizioni quanto a qualità della vita in Abruzzo. Città dal grande fascino storico, in cui sembra davvero che si viva molto bene non solo in termini di reddito e ricchezza, ma anche per quanto concerne la sicurezza sociale.

Vivere a Teramo
Incastonata nel meraviglioso panorama dominato dal Gran Sasso e dai Monti della Laga, Teramo è il fulcro di tutta la vallata compresa tra il fiume Vomano e la valle del Vibrata. Si trova in una posizione strategica, a meno di venti chilometri dal mare, luogo noto per le sue proprietà rigeneranti. Allo stesso tempo non è nemmeno distante dai picchi innevati più suggestivi dell’Appennino centrale.

Anche grazie alla sua collocazione, Teramo è una città ricca di storia, che negli anni ha subito le influenze di molti popoli, a cominciare dalla cucina. La gastronomia locale è conosciuta in tutta Italia per la sua straordinaria varietà. I suoi inconfondibili sapori e profumi, ereditati dalle antiche tradizioni contadine, sono i protagonisti di ricette uniche nel loro genere come i maccheroni alla chitarra o le mazzarelle. Anche i vitigni locali danno vita a bottiglie di fama internazionale.

Teramo è un vero e proprio gioiello: a cominciare dalle suggestive mura fino alle meravigliose architetture religiose, tra cui la cattedrale di Santa Maria Assunta, passando per il Santuario della Madonna delle Grazie, fino alla chiesa di Sant’Agostino, dove si trova una preziosa collezione di opere pregiate.

La città è un insieme di luoghi in cui ancora si riflette la storia antica e medievale che li hanno segnati. È inoltre ricca di luoghi di interesse culturale, come la Pinacoteca Civica, il Museo civico archeologico, il Museo di Collurania e il Teatro romano, i quali costituiscono un inestimabile patrimonio per la città.

Tutti gli step per traslocare a Teramo
Teramo ha tutte le caratteristiche per rappresentare la città ideale per vivere, ecco quindi alcuni consigli per trasferirsi in totale tranquillità, senza dimenticare gli step essenziali di un trasloco fai da te.

Per prima cosa, è buona abitudine pensare con largo anticipo alle utenze, sfruttando compagnie, come ad esempio Acea, che attivino luce e gas insieme, così da dover gestire un unico fornitore e avere tutte le spese in un’unica bolletta. Per facilitare il processo, poi, è consigliabile liberarsi di tutti i vestiti e gli oggetti finiti nel dimenticatoio da anni, dopodiché acquistare del materiale specifico per l’imballaggio, come scatole e pluriball.


Arrivato quindi il momento di impacchettare le scatole e caricare la mobilia, in base al budget a disposizione, si può scegliere se noleggiare un camion e farsi aiutare da amici e parenti volenterosi, oppure rivolgersi a una ditta specializzata, la quale si occuperà anche del servizio di montaggio dei mobili una volta nella nuova abitazione a Teramo.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24