AL VIA LE AREE PEDONALI A CELANO CON SISTEMI INNOVATIVI


Novità nella istituzione delle aree pedonali di Celano, che da quest’anno grazie anche ad alcune innovazioni tecnologiche adottate dall’Amministrazione comunale dietro indicazione del Comando della Polizia Locale Marsica, troveranno una modalità di gestione molto più efficace e di miglior servizio per la cittadinanza, soprattutto in termini di prevenzione e sicurezza. La Giunta Comunale con propria delibera ha infatti rivisto tutta l’architettura delle chiusure al traffico, strutturando tre zone stabili: l’area pedonale numero uno, per tutti i giorni dell’anno e per le ventiquattro ore, comprendente via Luigi Giuliani (civici pari), via Ciavattella, via Sabotino e via del Castello; l’area pedonale numero due, sempre per tutti i giorni dell’anno, ma solo in orario notturno dalle ore 00,00 alle ore 06,00 comprendente via Luigi Giuliani (civici dispari), Supportico Magnante, via Portanuova, piazza San Giovanni, Vico Pantanello e via Capo del Colle; l’area pedonale numero tre di Corso Umberto e vie traverse, al momento solo per il mese di agosto con orario 21,00 – 06,00. Quindi, ed ecco la novità, a tutela e presidio delle aree pedonali a orario variabile è prevista l’installazione di una segnaletica stradale di ultima generazione che sarà attiva dalla settimana prossima, capace di rendere nota l’esistenza dei divieti nei giusti orari, attraverso dei pannelli luminosi a messaggio variabile ad altissima visibilità, ovvero luce verde durante gli orari di libero accesso e luce rossa in occasione degli orari proibiti, dinanzi ai quali sarà impossibile affermare di “non avere visto il segnale”. Ad innalzare gli standard di sicurezza ci penserà poi il rigenerato sistema di controllo elettronico degli accessi abusivi il quale, grazie a tre nuove telecamere di lettura targhe, fungerà da sicuro deterrente contro ogni malintenzionato. Peraltro, il sistema elettronico è stato oggi adeguato dal Comando della Polizia Locale a uno specifico atto del Ministero dei Trasporti e della Mobilità, motivo per cui non si ripeteranno i disguidi verificatisi negli anni passati e tutte le eventuali sanzioni saranno pienamente legittime. Il provvedimento riconosce ovviamente anche alcune deroghe ai divieti di accesso, prima di tutto a favore dei cittadini anagraficamente residenti in loco, nonché dei medici impegnati nelle visite domiciliari, dei mezzi di soccorso (ambulanze, vigili del fuoco..), delle ditte che eseguono lavori di pubblica utilità o di emergenza anche a favore dei privati (es. idraulici, ecc.), i quali saranno sempre tenuti a far accreditare la propria targa nel sistema elettronico prima di ogni accesso presso il Comando di Polizia Locale Marsica sito in Piazza Aia o telefonicamente allo 0863-792450. In questo modo l’Amministrazione Comunale di Celano e il Comando della Polizia Locale Marsica assolveranno i principi cardine del codice della strada: quello della “sicurezza della circolazione stradale” e quello della “prevenzione”, essendo innegabile che il passeggio dei pedoni potrà da oggi avvenire con maggiore tranquillità e il rischio “multe” ridotto in ogni caso al minimo, cioè solo nei confronti degli irriducibili che saranno voluti passare a tutti i costi con la luce rossa accesa. Infine, la tradizionale chiusura estiva di piazza IV novembre, ovvero quella dinanzi ai bar e che tecnicamente non è un’area pedonale, prenderà corpo nelle consuete modalità provvisorie degli anni passati, interessando tutte le serate del mese di agosto dalle ore 21,00 alle ore 06,00.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24