AL CENTRO SPORTIVO PINGUINO DUE COLLEGIALI CON I GRANDI CAMPIONI DI NUOTO E SINCRO

Si è conclusa ieri la terza edizione del “Winter Syncro Camp”, un appuntamento targato Pinguino Nuoto che si rinnova ogni anno per dare la preziosa opportunità alle atlete di nuoto sincronizzato di formarsi con i grandi campioni del settore che mettono a disposizione la loro professionalità in una due giorni di lavoro intenso e concentrato.

A partecipare 26 ragazze delle categorie Agoniste e Propaganda, appartenenti alle società Delfino Club di Teramo e Pinguino Nuoto di Avezzano che hanno lavorato sugli obbligatori della nuova stagione sportiva, sulle tecniche di base per le più piccole e, entrambe le sezioni, sulle coreografie.

Ospiti d’eccezione l’atleta della nazionale italiana Fiamme Oro, Domiziana Cavanna, il campione europeo di nuoto di fondo, Luca Ferretti e il vice campione del mondo di nuoto Salvamento, Fabio Pezzotti. Sfaff tecnico altrettanto di livello con la campionessa di nuoto sincronizzato, Federica Tommasi, l’ex atleta canadese di sincro, Claire Heinsalvi e Alessia Damiani, insegnante di ginnastica ritmica.

A capo del coordinamento del camp, l’allenatrice Pinguino, Francesca Sabatini che insieme ai tecnici Valeria Franchi, Susanna Di Matteo, Fabiana Gallese, Sharon Attili e Roberta Cimini della Delfino Club Teramo, hanno organizzato nel dettaglio l’evento.

Il 2022, alla Pinguino, termina con un altro appuntamento speciale; oggi, infatti, è la volta della collegiale di nuoto, riservata agli atleti Categoria, a cui parteciperanno, oltre ai ragazzi della Pinguino, società sportive dell’Aquila e di Teramo. A coordinare la manifestazione sportiva, i coach Mario Paris e Daniele Galliani. L’allenamento prevede un lavoro di potenza aerobica diviso su tre gruppi: fondisti, duecentisti e velocisti. 

A margine della collegiale, si terrà un incontro dal titolo “La prestazione sportiva, quando l’ossessione del risultato diventa una maledizione”. A intervenire saranno Armando Floris, esperto di coaching e Cristiano Di Salvatore, psicologo dello sport che parleranno della gestione dell’atleta da parte dell’allenatore. Nel pomeriggio, l’ultimo allenamento sarà dedicato al lavoro di tolleranza.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24