AVEZZANO. DISSERVIZIO SUL TRENO PESCARA – ROMA, IL TRENO SENZA RISCALDAMENTO, PROTESTE DEI VIAGGIATTORI


Ancora un disservizio sulla linea ferroviaria che collega Pescara a Roma. Questa mattina, i viaggiatori che prendono il treno delle 5.45, hanno dovuto affrontare il viaggio al freddo. Non è la prima volta che accade un fatto del genere, molta a rabbia di chi, ogni giorno si serve del treno per raggiungere il posto di lavoro.

La segnalazione ci è arrivata dal signor Edoardo Di felice che ci ha scritto: “Buongiorno, vi scrivo per segnalarvi l’ennesimo disservizio sulla linea ferroviaria Avezzano Roma, il treno delle ore “5.45” partito con una temperatura esterna di -7 viaggia senza “riscaldamento”, ditemi voi se questa è una situazione accettabile”.

Nell’ultimo periodo molti politici stanno parlando del potenziamento, atteso da moltissimi anni, di questa rete ferroviaria, che nonostante unisca l’Abruzzo al Lazio è a dir poco obsoleta e, come si evince dall’ennesimo racconto di un disservizio, piena di problematiche che dovrebbero essere risolte ancor prima del potenziamento della linea.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24