Avezzano – L’Aquila, un derby per i playoff


 

Tutto pronto per il Derby d’Abruzzo tra Avezzano e L’Aquila. Partita ad alto rischio sul fronte ordine pubblico: 150 agenti di polizia presidieranno il Dei Marsi. Sul campo, Giampaolo e Battistini cercano punti per i playoff.

Il lupo contro l’aquila, due città, due storie e culture differenti l’una di fronte l’altra. Ad Avezzano si comincia a respirare aria di derby, di vero derby. La sfida del Dei Marsi metterà in palio tre punti pesantissimi per i playoff, obiettivo alla portata sia di Avezzano che L’Aquila, appaiate al sesto posto in classifica a quota 16 punti.

COME UNA VOLTA – Il derby di domenica prossima (fischio d’inizio alle 14.30) dirà molto sulle ambizioni delle due squadre. L’Avezzano di Giampaolo è reduce da sei risultati utili consecutivi, che tradotto in numeri significano 14 punti, quanto basta per raddrizzare un avvio di campionato al limite del drammatico. Dopo i risultati e il gioco, l’undici marsicano sembra aver trovato anche una mentalità vincente, la stessa che porta Menna e compagni ad imporre il proprio calcio contro qualsiasi avversario. Da L’Aquila di Battistini arriva una sana lezione di sport: nonostante una situazione economica e societaria difficilissima, i rossoblu hanno inanellato una serie positiva di risultati, ultimo dei quali il prezioso punto conquistato in quel di Campobasso contro una delle favorite per la vittoria del campionato. Come ai bei tempi, il derby d’Abruzzo vedrà affrontarsi due squadre vere che ambiscono a recitare un ruolo importante nel torneo.

DEI MARSI BLINDATO – Così come avvenuto nel derby della scorsa stagione, lo Stadio Dei Marsi sarà letteralmente blindato. Da domenica mattina saranno chiuse le strade limitrofe all’impianto di via Ferrara; sarà emanata, inoltre, un’ordinanza che vieterà la vendita di bevande alcoliche nei pressi dello stadio. In totale, saranno impiegati circa 150 agenti di polizia che scorteranno i tifosi de L’Aquila dal casello autostradale fino al Dei Marsi. La partita è considerata ad alto rischio di ordine pubblico, motivo per cui le istituzioni avezzanesi stanno prendendo i necessari provvedimenti per evitare disordini e scontri tra le tifoserie. Per i supporters aquilani sono previsti circa 300 tagliandi mentre la società di Gianni Paris ha indetto la “Giornata Biancoverde” (non saranno validi abbonamenti e tessere di ogni tipo).

Luca Pulsoni 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24