Avezzano, “Risorgimento in gusto” presentata in Comune


da domani il centro cittadino si trasformerà in un percorso enogastronomico.

Avezzano. Venerdì 9 e sabato 10 ottobre il centro del capoluogo marsicano si trasformerà per ospitare “Risorgimento in Gusto”, la due giorni che consisterà in un percorso storico-culturale ed enogastronomico, grazie alla sinergia tra l’amministrazione comunale, l’associazione organizzatrice Clan Eventi e i principali gestori di attività commerciali della zona.

Undici le attività commerciali che prepareranno piatti tipici locali, che saranno accompagnati da degustazioni di vini delle migliori cantine abruzzesi. “Continuiamo a far vivere la città – ha affermato il sindaco Giovanni Di Pangrazio, entusiasta dell’iniziativa – con l’intento di diventare un polo di attrazione anche per i centri limitrofi. Un evento che nasce dalla commistione di sapori, odori, tradizioni e desiderio di socialità e che contribuisce allo sviluppo dell’economia locale”. “Quello che abbiamo presentato in conferenza stampa non è solo un evento ma una vera e propria sfida – ha dichiarato l’assessore alle attività produttive, Roberto Verdecchia, che ha coordinato le conferenze di servizi con associazione e attività commerciali, definendo tutti i dettagli dell’appuntamento – speriamo di ripetere anche in questo caso il successo degli appuntamenti che hanno allietato l’estate e di attrarre tanta gente anche da fuori”.

L’assessore all’agricoltura, Francesco Paciotti, ha dichiarato: “È importante distribuire nell’arco dell’anno momenti dedicati alla celebrazione del gusto, attraverso i sapori dei prodotti della natura, diversi a seconda delle stagioni – ha aggiuntodel resto la valorizzazione dei nostri prodotti tipici e del comparto agricolo come volano per il turismo è da sempre uno degli obiettivi principali del mandato dell’amministrazione Di Pangrazio”.

Fabrizio Guerra, presidente di Clan Eventi, ha commentato:“Sarà una manifestazione di estrema eleganza. Il percorso principale sarà artisticamente illuminato e i visitatori potranno imbattersi anche in momenti dedicati alla formazione, come quello di venerdì (L’olio giusto al posto giusto) dove il Prof. Fabio Pietrangeli spiegherà le tecniche più note e le prove di abbinamento del cibo con l’olio o quello di sabato con “una terra in forma…” dove Massimo Iafrate e Antonello Egizi ci parleranno del processo dal latte all’affinamento passando per il formaggio. Presenti anche animatori per i bimbi”.

Alcuni commercianti hanno espresso parere favorevole, soprattutto in un momento certamente non facile per le piccole attività, sottolineando quanto l’armonia tra amministrazione comunale, organizzatori e gestori possa dare vita ad iniziative rilevanti per il territorio.

Cliccare sull’immagine sottostante per aprire la mappa:

mapparisorgimentoingusto

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24