Capistrello, 700mila euro dalla Regione per l’intervento di “Mitigazione del rischio idrogeologico nel centro storico”: riconsegnato il cantiere del piazzale della Chiesa di San Giuseppe 

L’amministrazione comunale di Capistrello, attraverso le parole del sindaco, Francesco Ciciotti, è lieta di annunciare la Convenzione stipulata con la Regione Abruzzo per l’appalto e la realizzazione dell’intervento di “Mitigazione del rischio idrogeologico nel centro storico” del capoluogo.

Dall’Ente regionale un finanziamento pari a 700mila euro nell’ambito dei Contributi per interventi infrastrutturali.

Dopo diversi colloqui intercorsi tra il primo cittadino e gli amministratori regionali, sono stati riconosciuti alla comunità i fondi necessari per intervenire in tre diverse aree critiche del borgo antico: via San Pietro, la vecchia fornace e parte della provinciale interessata da caduta massi.

“Questo è un traguardo importante per il paese e per l’intera cittadinanza. – Ha spiegato il sindaco Ciciotti – Il territorio va attenzionato e preservato. La criticità riscontrata nel centro storico è stata immediatamente posta in cima alle priorità amministrative e discussa con i dirigenti regionali affinché si potesse intervenire in maniera efficace. Questo finanziamento ci consentirà di procedere, quindi, al ripristino delle condizioni di sicurezza”.

Seguirà l’espletamento delle procedure di gara d’appalto per l’affidamento dei lavori.

“Colgo l’occasione per annunciare, inoltre, la riconsegna del cantiere del piazzale adiacente alla Chiesa di San Giuseppe. I lavori di ripavimentazione sono stati terminati e danno seguito all’intervento già ultimato in via Verdi. Con queste buone notizie voglio augurare i miei più sinceri auguri di un Natale sereno all’intera cittadinanza”, conclude Francesco Ciciotti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24