CITTA’ SANT’ANGELO. SOTTOPOSTO ALL’AFFIDAMENTO IN PROVA, COMPIE CONDOTTE VIOLENTE E MINACCIOSE NEI CONFRONTI DELLA CONVIVENTE, ARRESTATO DAI CARABINIERI

Nella nottata del 14 gennaio 2023 i Carabinieri della Stazione di Città Sant’Angelo hanno tratto in arresto un cittadino di nazionalità italiana cl.83 residente in quel Centro e che era in atto sottoposto alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali.

Nello specifico, i militari di quel Comando Arma, avevano accertato le ripetute condotte violente e minacciose poste in essere dall’uomo nei confronti della propria convivente interessando, sulla scorta delle risultanze acquisite, il competente Ufficio di Sorveglianza allo scopo di valutare l’emissione di un provvedimento più afflittivo nei confronti del predetto.

L’organo giudiziario concordava in pieno con gli elementi probatori raccolti dai Carabinieri ed emetteva specifico provvedimento di sospensione della misura dell’affidamento in prova sostituendolo con il ripristino della detenzione carceraria che nella nottata del 14 gennaio veniva eseguito dai militari.

L’uomo, una volta tratto in arresto, veniva condotto presso gli uffici della Stazione Carabinieri di Città Sant’Angelo ed una volta espletate le formalità di rito veniva associato alla Casa Circondariale di Pescara.  

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24