CITTADINANZA ALLA SENATRICE SEGRE LE DEMOCRATICHE: LA NOSTRA IDEA, PATRIMONIO DI TUTTI


Dopo la nostra richiesta affinché il comune della città capoluogo di regione attribuisse la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, cogliamo con soddisfazione gli innumerevoli segnali positivi di esponenti del mondo politico, al di là delle appartenenze, tra questi il sindaco Pierluigi Biondi che non si è detto contrario e di forze politiche come il Passo Possibile che ha raccolto la nostra proposta e che venerdì, in consiglio comunale, per voce del capogruppo Paolo Romano, presenterà una mozione urgente per discutere nella stessa seduta il conferimento della cittadinanza onoraria a Liliana Segre.

A L’Aquila, quindi, nessuna bagarre politica, ma segni di civiltà. Tutti insieme.

Questo il senso del documento proposto dalla senatrice Segre, una proposta contro ogni forma d’odio;

una proposta chiara, universale, di una donna che propone un concetto libero dalla politica, un concetto morale, un invito alla civiltà. Invito che sempre più numerose amministrazioni, di ogni colore politico, dei comuni italiani stanno accogliendo, conferendo la cittadinanza ad una donna forte, coraggiosa, libera che ha saputo tradurre gli orrori della storia in cultura di civiltà e a farsene testimone.

Siamo orgogliose di aver avuto il coraggio di lanciare il sasso, di aver osato, il sasso non è caduto in acque stagnanti ma anzi a cerchi concentrici è stato un crescendo, dopo la nostra proposta, ha ripreso l’idea Marinella Sclocco e poi le Denocratiche in tante altre città. Come con la Targa per la Vita, le nostre idee e proposte, parlano a tutti”

L’ onorevole Stefania Pezzopane

Gilda Panella

coordinatrice provinciale democratiche

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24