CONFESERCENTI DEL CENTRO ABRUZZO E GLI IMPRENDITORI ASSOCIATI INCONTRANO I CANDIDATI PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA REGIONE ABRUZZO: DOCUMENTO PROGRAMMATICO


La Confesercenti, in occasione delle Elezioni che porteranno al rinnovo del Consiglio Regionale d’Abruzzo, organizza un incontro/dibattito, con i Candidati del territorio della Valle Peligna, Alto Sangro, Valle Del Sagittario e Valle Subequana, in rappresentanza di tutti i Partiti e di tutte le Liste civiche presenti nella competizione elettorale.

Per l’Associazione di categoria, questo evento è una vera e propria occasione per un confronto democratico e aperto, nel rispetto del pensiero politico e dell’appartenenza partitica di ognuno. Dato che alcune Liste hanno più di un candidato, la Confesercenti ha invitato i referenti delle stesse ad individuare il candidato che parteciperà direttamente all’Incontro/Dibattito.

L’Evento è fissato per martedi 22 gennaio prossimo, alle ore16.00, a Sulmona, Sala Conferenze della Comunità Montana Peligna.

I candidati si confronteranno con i Dirigenti di Confesercenti e con gli operatori delle attività produttive associati, i quali avranno la possibilità di sottolineare alcuni argomenti finalizzati alla valorizzazione e rilancio di tutto comparto produttivo del territorio, che potrebbero essere inseriti nei programmi elettorali.

Gli argomenti di confronto sono contenuti nel “Documento programmatico”, elaborato dalla Confesercenti del Centro Abruzzo.

Si tratta di un documento strategico per sostenere, con un’azione di sistema, le istanze delle imprese in un momento cruciale per la competitività del territorio, basato su punti strutturati per offrire alla politica una prospettiva strategica territoriale, con progetti tesi a favorire lo sviluppo, il sostegno alle imprese (in particolare alle PMI) nel mondo 4.0, favorire la crescita e l’occupazione, in particolare quella giovanile. Per la Confesercenti è sono obiettivi imprescindibili senza i quali non sarà possibile contrastare disuguaglianza e povertà, favorire lo sviluppo di un’economia circolare, ridurre i divari e garantire una crescita inclusiva e dinamica.

Convinti del Vostro interesse e della Vostra partecipazione, si inviano distinti saluti. 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24