CONSERVATORIO DI MUSICA ‘G.BRAGA’ DI TERAMO DOMANI QUARTO CONCERTO RASSEGNA ‘NON RESTA CHE LA MUSICA’


 

Sarà l’Ensemble di Musica Barocca ‘Braga’ la protagonista domani, sabato 13 ottobre, alle ore 21, nella Sala dell’Ipogeo, a Teramo, del quarto concerto promosso dal Conservatorio Statale di Musica ‘G. Braga’ di Teramo, nell’ambito della terza edizione della Rassegna ‘Non resta che la Musica’, otto appuntamenti che, sino al prossimo28 ottobre, vedranno i riflettori accendersi sui docenti dell’Istituzione musicale.

“La rassegna – ha spiegato il Maestro Paci – ha segnato la ripresa ufficiale della collaborazione con il Comune alla quale teniamo, perché il nostro Conservatorio è un’Istituzione che fa parte del territorio e con gli altri Enti deve avere un rapporto diretto di supporto. E tale partnership ci ha permesso di usufruire gratuitamente della Sala dell’Ipogeo per ospitare i nostri eventi gratuiti per il territorio. La Rassegna ‘Non Resta che la Musica’ è arrivata alla terza edizione e sta vedendo protagonisti i docenti del Conservatorio, a differenza di quanto accade a maggio quando i riflettori sono puntati sui nostri studenti, una rassegna, dunque, che segna anche la nuova stagione del Braga inaugurata tre anni fa con le attività rivolte al sociale, al territorio, un Conservatorio che, completato il processo di statizzazione con la pubblicazione del Decreto il 24 febbraio 2015, vuole essere oggi uno dei punti di riferimento per scambi culturali”.

Domani, sabato 13 ottobre, a partire dalle 21, tutti i riflettori saranno puntati sull’Ensemble di Musica Barocca ‘Braga’, composto da Claudio Di Bucchianico all’oboe; Giuseppe Pelura al flauto; Filippo Piagnani al fagotto; Federica Vignoni al violino; Luca Pincini al violoncello e Valentina Matani al clavicembalo. L’Ensemble eseguirà musiche di Vivaldi e l’ingresso sarà gratuito.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24