Due giorni di full immersion per gli amanti delle due ruote a Sante Marie 

con la Cicloturistica della castagna

Domani e domenica gli amanti della bicicletta si ritroveranno a Sante Marie per l’undicesima edizione della Cicloturistica della castagna che torna dopo lo stop dovuto alla pandemia. L’evento è organizzato dalla asd Sport emotion, in collaborazione con il Comune di Sante Marie e la Proloco, che si è rimessa in movimento per accompagnare gli appassionati delle due ruote sulla ciclovia immersa nei boschi e nei borghi. 

Il programma prevede per domani mattina alle 10 la scuola di mountain bike per i ragazzi. Nel pomeriggio l’apertura degli stand e il ritiro del pacco gara per tutti i partecipanti e dalle 19 intrattenimento musicale e cena in piazza Aldo Moro. Domenica invece ritiro del pacco dalle 7.30 e saluto delle autorità. Alle 9.30 partenza del percorso full della cicloturistica di 40 chilometri e alle 9.40 del percorso family da 16 chilometri.

Alle 9.50 invece prenderanno il via due escursioni per tutti gli accompagnatori nei sentieri della riserva naturale Grotte Luppa e lungo le strade del paese per scoprire i murales, il museo del Brigantaggio e dell’Unità d’Italia e la chiesa Santa Marie delle Grazie. 

Alle 12 è previsto il rientro dei primi ciclisti e l’inizio del pasta party. A seguire premiazione dei gruppi e subito dopo ringraziamenti e chiusura della manifestazione.  

Sempre a Sante Marie è attesa la 49esima sagra della castagna da sabato 29 ottobre a lunedì 31. Il villaggio della regina d’autunno verrà allestito come sempre nel centro storico del borgo dove sarà possibile degustare piatti della tradizione culinaria abruzzese, dolci a base di castagne e altre prelibatezze. 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24