FESTA 1° MAGGIO – LAVORO E DIRITTI CON LO SGUARDO ALL’ EUROPA, ARTE E SOLIDARIETÀ NEL PRIMO MAGGIO LUCHESE


Il lavoro, i diritti, lo Stato sociale, con lo sguardo all’Europa e alle nuove architetture che dovranno necessariamente caratterizzarla in quel percorso alla cui origine stanno gli ideali – e il sogno – di un’Europa unita, forte, voce autorevole e sentinella, nel contesto globale, dei suoi valori fondanti. Saranno questi i temi centrali nel Primo Maggio luchese. Le celebrazioni della Festa del Lavoro, organizzate dal “Comitato per la Festa del Primo Maggio – il mondo del Lavoro”, in sinergia con SPI-CGIL e l’Amministrazione, patrocinate dal Comune, saranno aperte dalle note del complesso bandistico di Luco dei Marsi che dalle 9.00 attraverserà le vie del paese. Dalle 9.30, spazio ai più piccoli con l’apertura dell’area giochi in piazza Umberto I, a cura di SPI-CGIL e AUSER; alle 10.30, dibattito pubblico a tema: “La nostra Europa: lavoro, diritti, Stato sociale”, al quale, dopo il saluto della sindaca Marivera De Rosa, offriranno contributi Carmine Ranieri, segretario generale CGIL Abruzzo e Molise, Francesco Marrelli, Segretario generale CGIL provincia dell’Aquila e Orante Venti, segretario provinciale dello SPI-CGIL, con il coordinamento di Camillo Cherubini, presidente del Comitato 1° Maggio. Alle 12.00, inaugurazione della mostra di pittura a tema: “I colori del Lavoro e della Solidarietà”, organizzata dall’Amministrazione comunale e a cura del dottor Francesco Subrani, che sarà accessibile fino al 5 maggio. Dalle 15.30, riapre i battenti lo spazio dedicato ai bambini in piazza Umberto I, e alle 17.00 si terrà la presentazione delle opere e degli Artisti protagonisti della Collettiva del 1° Maggio e la consegna degli attestati. Nel corso della Festa, che si concluderà alle 19.30, saranno presenti gli stand delle Associazioni di volontariato AUSER e UNICEF. Tutti sono invitati a partecipare. 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24