FIGLIA D’ABRUZZO: GRETA CIPRIANI PROTAGONISTA DEL TOUR MUSIC FEST


di Alina Di Mattia 

Attesa per la finalissima internazionale del Tour Music Fest che vedrà protagonista uno straordinario talento della nostra terra. 

Sarà infatti la pianista Greta Cipriani a rappresentare l’Abruzzo all’evento conclusivo del più grande Contest Europeo dedicato alla musica emergente che si terrà  il 24 Novembre prossimo al celebre Piper Club, lo storico locale della Roma della Beat Generation in cui nacque artisticamente Patty Pravo e in cui sono passati mostri sacri della Musica come i Pink Floyd, Genesis, Duke Ellington, i Procol Harum, ma anche Mia Martini, Renato Zero, i Pooh e molti altri ancora.

Pianista, compositrice, cantante, poetessa ma prima di tutto donna, Greta Cipriani ha sbaragliato tutte le tappe aggiudicandosi la prima posizione tra 200 pianisti partecipanti. Sarà perché l’Abruzzo ha dato i natali a talenti immensi, sarà perché l’anagramma del nome della nostra artista è “Great”  – che in inglese significa “Grandioso” – Greta ha dato sempre il massimo in tutto. Il massimo dei voti al Conservatorio, il massimo dei voti quando si è laureata in Storia e Pratiche delle Arti, della Musica e dello Spettacolo, il massimo dei voti  nella Laurea di Specializzazione in Discipline Musicali,  il massimo dei voti al Diploma di Alto Perfezionamento presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Affamata di Conoscenza, di Sapere, di Cultura. “Perché” – asserisce con l’eleganza che la contraddistingue da sempre – “la libertà richiede studio e preparazione”.

Forte del suo background culturale, sperimenta l’Arte a 360°. Non soltanto una superba solista versatile, ma una compagna di lavoro con la quale condividere le forme più disparate dell’Arte quali Letteratura, Danza, Teatro, Pittura, Musica.

Artista poliedrica,  eclettica, sensibile, fuori dalle righe, coinvolge nelle sue performances artisti di ogni genere e collabora con poeti, danzatrici, attori, scrittori. Scrive Musica, scrive Poesie. Per citare solo alcune delle sue innumerevoli esperienze letterarie, vince il premio “Marsica 2004” con l’opera “In alba e conoscenza” che viene inclusa nell’Antologia “L’altro Novecento” per la Bastogi  Editore. Una sua composizione è scelta dal compositore Paolo Porto per l’opera “Haiku”, parte della collana “Archivi del XXI secolo- Centro di Musica contemporanea”. Pubblica “Grido di terra”, un libro di poesie e fotografie in collaborazione con il fotografo Francesco Lombardi, in memoria della città dell’Aquila e, mentre il suo nome circola nell’ambiente letterario, ottiene una menzione d’onore nel Concorso Nazionale “Poesie d’amore” indetto da “Ali Penna D’Autore”. Non a caso, il noto poeta Elio Pecora inserisce una sua opera nella collana di poeti contemporanei “Riflessi”, da cui è stato tratto anche un audiolibro.

Nel 2015 cura la direzione artistica del Festival Internazionale “Palabra en el mundo” – Città di Avezzano, in collaborazione con la scrittrice e giornalista Giovanna Mulas.

Come musicista colleziona innumerevoli Premi e riconoscimenti nazionali ed internazionali che sarebbe impossibile elencare.

La pianista Greta Cipriani con un altro grande talento della nostra terra, il soprano Maria Loreta Ciofani

Dopo gli studi accademici, si trasferisce all’estero per perfezionarsi. Partecipa alle Master Classes di Pianoforte dei Maestri Pavel Gililov, Valerij Voskobojnikov, Lazar Berman,  Eugeny Moghilevski, Folke Grasbeck, Peep Lassmann, Valentina Berman, Anthony Spiri  e Sergio Perticaroli e suona nel mondo. Ovunque. Si esibisce nei Teatri più importanti e nelle location più prestigiose.

Da qualche tempo decide di dedicarsi alla composizione pianistica e sperimenta con successo il Canto. E’ recente la collaborazione con lo scrittore Gianluigi Miani ed il compositore Paolo Gatti per la scrittura delle musiche dello spettacolo “Fede o Sete”.
Proprio quest’anno debutta con il suo lavoro “The Beautiful Inside” presso il Teatro Arciliuto di Roma, insieme all’attrice Aurora Giuliani e al compositore Paolo Gatti.

Il 24 Novembre rappresenterà l’Abruzzo nell’attesissima serata dedicata alla musica emergente italiana ed internazionale: la finalissima del Tour Music Fest, il più grande concorso europeo dedicato a musicisti, cantanti, band, rapper e d.j.

Greta si esibirà davanti alla Giuria presieduta da Mogol e dai massimi esponenti della discografia e radiofonia italiana e possiamo già immaginare quale sarà l’entità della sua perfomance.

L’Abruzzo, terra di straordinari talenti, applaude con orgoglio una figlia eccezionale.

Commenti Facebook

About Alina Di Mattia

Alina Di Mattia
Scrittrice, conduttrice e responsabile produzione di grandi eventi istituzionali con esperienza trentennale nei Media e nella Comunicazione. All'attività artistica e manageriale ha affiancato quella di giornalista freelance. Si è occupata spesso di tematiche sociali ed ha all'attivo alcune pubblicazioni letterarie. Ha ricevuto due prestigiosi premi giornalistici nazionali e diversi riconoscimenti pubblici per le attività svolte.