Il tuo workout per la massa muscolare


L’incremento della massa muscolare, o ipertrofia, è uno degli obiettivi più ricercati dalle persone che solitamente frequentano palestre e centri fitness, croce per alcuni, delizia per altri, l’ipertrofia viene spesso desiderata per un miglioramento della propria immagine, per sentirsi a proprio agio con se stessi, gli sportivi per migliorare le prestazioni in campo, gli anziani per mantenere l’autonomia e la quotidianità, ma cos’è realmente l’ipertrofia e come può essere raggiunta?

L’ipertrofia è un’argomento scottante che ha portato molti studiosi a comprendere i fattori in gioco di tale processo, essa si riferisce all’ingrossamento muscolare derivante dall’allenamento, dovuto principalmente all’aumento dell’area trasversale delle fibre esistenti.
La crescita muscolare è un adattamento che l’organismo mette in atto per rispondere a vari stress indotti dall’allenamento, in special modo quello con i sovraccarichi. Gli stress che hanno dimostrato di creare più adattamenti ipertrofici sono quello meccanico e quello metabolico, essi agiscono per vie diverse portando all’organismo segnali diversi, ma che conducono alla fine allo stesso risultato. Gli stress meccanici includono il sollevamento di carichi pesanti, un volume di lavoro non molto alto, e l’inclusione di azioni muscolari eccentriche, utili anch’esse al raggiungimento dell’obiettivo. I fattori metabolici sono caratterizzati da intensità di allenamento basse, volumi elevati e recuperi incompleti, questi programmi sollecitano la risposta ormonale più importante per la crescita della massa muscolare.
In ultima analisi la grandezza dell’ipertrofia dipende dallo stimolo fornito dall’allenamento o dal tipo di programma svolto. Un buon programma di allenamento dovrebbe prevedere la combinazione di stimoli meccanici e metabolici.
C’è un ultimo fattore in gioco che viene spesso tralasciato ma che è di fondamentale importanza, l’alimentazione. La crescita muscolare infatti non avviene se non c’è la necessaria presenza di nutrienti, acqua, carboidrati e proteine, risultano essenziali per ottimizzare il lavoro in allenamento e raggiungere gli obiettivi.
L’ipertrofia è dunque un processo multifattoriale, dove non c’è spazio per programmi prestampati ma che necessita di adattare allenamento e alimentazione ad ogni singolo soggetto, senza tralasciare alcun fattore, vivendo serenamente la propria vita senza essere schiavo delle restrizioni.

Commenti Facebook

About Domenico Ciaccia

Domenico Ciaccia
Laurea in scienze motorie e sportive presso l'università dell'Aquila; Specializzando in scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate; Preparatore fisico Avezzano Rugby; Certified personal trainer-NSCA; Personal Trainer Federazione Italiana Pesistica; Istruttore Federazione Italiana di Atletica Leggera; Preparatore Fisico Federazione Italiana Rugby;